Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Politica
18
Utenti Online:
Contatti Oggi
6429
Utenti:
7540
Pagine:
Contatti Ieri
7445
Utenti:
8564
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Montecatini Val di Cecina
Alberto Fiorini

Dopo le dimissioni da vicesindaco Fiorini potrebbe pensare a una lista civica

"Torno a fare il semplice consigliere del PD. Resto, essendo stato democraticamente eletto con il più alto numero di preferenze"
09/03/2013 - 10:55

Le dimissioni del vicesindaco del Comune di Montecatini scuotono la Val di Cecina e non solo.

Numerosi e imprevisti gli attestati di stima e di condivisione per la sua scelta, che stanno arrivando ad Alberto Fiorini, dopo che la notizia è stata divulgata.

"Torno a fare il semplice consigliere - dichiara l'ex vicesindaco dimissionario, renziano - al momento non posso far altro che confermare quello che ho scritto nella mia lettera di dimissioni. Ho preso le distanze da questa giunta che amministra Montecatini. La mia decisione di uscire è dovuta al fatto che si sono venute a creare, da troppo tempo, situazioni inconciliabili, e non più tollerabili, nei confronti della giunta Cerri.
 
Non sarò più vice sindaco, né assessore, ma resto, essendo stato democraticamente eletto con il più alto numero di preferenze, consigliere comunale nella lista Pd.
Non ho altro da aggiungere, al momento.

Tra qualche giorno prenderò le mie decisioni - conclude, in modo gentile, ma perentorio Fiorini - ci sentiamo dopo il fine settimana che prenderò per riflettere".

 

Come una scossa di terremoto, queste dimissioni, creano incrinature difficili da restaurare. Ora, che tra una decina di settimane ci saranno le elezioni amministrative, si sono cominciate già a formare le squadre. Il primo a scendere in campo, mesi fa, fu il sindaco Sandro Cerri, Pd, pronto a ricandidarsi per il secondo mandato. Poi annunciò la sua candidatura Nedo Biancani con una sua lista civica, salvo, dopo poche settimane, comunicare che si ritirava dall'agone politico, perché avrebbe avuto problemi a mettere insieme un gruppo di nomi.

Nasce, poi, il 3 gennaio scorso, un nuovo soggetto politico che si chiama "Società Civica di Montecatini VdC", aperto a tutti coloro che si riconoscono nell'arco costituzionale,
come tiene a sottolineare il suo coordinatore Emanuele Giovannini, che vuole operare con la massima trasparenza nell'interesse esclusivo dei cittadini e del territorio comunale.
Quali decisioni prenderà, ora, Alberto Fiorini?
 
Non è escluso, a quanto si sente dire in paese, che scenderà in campo, facendo nascere una sua lista civica, che potrebbe dare del filo da torcere a tutti gli altri avversari.
La sua esperienza, la sua affermazione numerica nelle ultime elezioni e la stima che gode in tutto il territorio comunale, ne farebbero un candidato eccellente da non sottovalutare.

Giorgio Mancini


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
notizie oggi gonews24 ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix