Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Cultura
5
Utenti Online:
Contatti Oggi
883
Utenti:
1198
Pagine:
Contatti Ieri
3768
Utenti:
4011
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Livorno

Parigi-Livorno andata e ritorno. Visite guidate straordinarie a Casa Modigliani in occasione di Amico Museo

Sabato 18 maggio
17/05/2013 - 15:54

 

Un pomeriggio da non perdere a Casa Modigliani (via Roma 38) in occasione del progetto della Regione Toscana “Amico Museo”. Sabato 18 maggio infatti, alle ore 17 e alle ore 18, con l’iniziativa “Parigi-Livorno andata e ritorno 1913-2013” verrà ricordato l’ultimo viaggio che grande artista labronico ha fatto da Parigi a Livorno.

 

Un percorso guidato nella mitica casa di via Roma che ha visto nascere uno degli artisti più famosi del novecento. Quando Dedo nasce è un giorno particolare, sta arrivando l’ufficiale giudiziario per pignorare i beni della famiglia, così i Modigliani si organizzano e gettano gli oggetti più preziosi sul letto della partoriente, “un parto assistito dall’ufficiale giudiziario” ricorderà Margherita in seguito. Dedo cresce in questa casa, inizia qui le sue prime prove pittoriche, qui gioca con Uberto Mondolfi, suo intimo amico, che diventerà l’ultimo sindaco di Livorno prima del fascismo. Dedo va a scuola  al Ginnasio Guerrazzi a due passi da casa, in via Ernesto Rossi. Il 17 luglio del 1898, sua madre Eugenia scrive nel diario di Famiglia: “Dedo non è stato brillante agli esami, il che non mi ha affatto sorpresa dato che aveva studiato molto male tutto l’anno. Comincia il 1 agosto con le lezioni di disegno di cui aveva una gran voglia da un pezzo. Lui si vede già pittore; a me non piace troppo incoraggiarlo per timore che trascuri gli studi per correre dietro a un’ombra.” 

La casa è stata allestita come un museo con vecchie foto, le pagelle di scuola, e riproduzioni di quadri: la visita guidata ripercorre la biografia dell’artista, i suoi legami con Livorno e con la scuola dei Macchiaioli.

 

Evento organizzato da Cooperativa Amaranta, con il patrocinio del Comune di Livorno.

 

 

 

Per informazioni e prenotazioni:

cell. 320.88 87 044 

Fonte: Comune di Livorno - Ufficio Stampa


 
Invia
 
 

la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix