Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Attualità
8
Utenti Online:
Contatti Oggi
661
Utenti:
731
Pagine:
Contatti Ieri
2434
Utenti:
3075
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Scandicci

Nuovi giardini alla scuola Alice Sturiale grazie a Casa Alessia onlus con 20mila euro

Un contributo che ha arricchito anche le panchine della primaria Gabbrielli e lo spazio esterno del centro gioco Pane e Cioccolata
11/10/2013 - 14:14

Un contributo di 20 mila euro dell’associazione Casa Alessia onlus per i nuovi giardini della scuola d’infanzia Alice Sturiale di Vingone, per le panchine del giardino della primaria Gabbrielli e il nuovo spazio esterno del centro gioco Pane e Cioccolata. L’associazione di Novara, che ha la sede toscana a Scandicci, promuove progetti di cooperazione internazionale per l’infanzia nei paesi del terzo mondo; quest’anno i soci di Casa Alessia Onlus hanno deciso di dedicare una parte del proprio impegno anche in progetti rivolti ai bambini in Italia.

 
 
L’inaugurazione delle attrezzature nei giardini scolastici è fissata per venerdì 18 ottobre 2013 alle 16,30, alla presenza del Sindaco Simone Gheri, dell’assessore alla Pubblica istruzione Sandro Fallani, di Giovanni Mairati Presidente di Casa Alessia onlus e padre di Alessia Mairati, e di Giovanni Condorelli, Dirigente scolastico del Primo istituto comprensivo di Scandicci. In quell’occasione è fissata anche l’inaugurazione di un murales esterno alla scuola, di Francesco Forconi in arte Skim.
 
 
“All’associazione Casa Alessia va il nostro più grande ringraziamento – dice l’assessore alla Pubblica istruzione Sandro Fallani – quando scuola e associazioni fanno rete c’è un valore aggiunto perché vengono coinvolte le energie cittadine migliori”.
 
 
Casa Alessia onlus è stata fondata da Giovanni Mairati in memoria della figlia Alessia, giovane volontaria di cooperazione internazionale deceduta assieme alla madre in un incidente aereo. Tra le varie attività della sede toscana a Scandicci c’è l’invio periodico di vestiario, medicinali e alimenti per l’infanzia all’orfanotrofio Casa Alessia a Masango, in Burundi, che ospita 74 bambini.

Fonte: Comune di Scandicci - Ufficio Stampa


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix