Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Politica
6
Utenti Online:
Contatti Oggi
108
Utenti:
137
Pagine:
Contatti Ieri
1623
Utenti:
2324
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Pisa

Camp Darby, Tognocchi: "Il Governo si è impegnato. Troveremo i fondi"

"Le polemiche sono del tutto estranee all'interesse dei 32 lavoratori licenziati"
11/10/2013 - 14:46

«Come preannunciato – afferma il consigliere regionale Pd Paolo Tognocchi – la difficile situazione dei 32 lavoratori di Camp Darby licenziati e rimasti senza lavoro da settembre 2012 è all’attenzione del Governo. Una presa in carico chiara e responsabile quella dell’esecutivo – dichiara Tognocchi – che assicurerà un prossimo rifinanziamento del fondo della legge 244 del 2007 per la ricollocazione nei ruoli della pubblica amministrazione del personale civile italiano licenziato dai comandi Usa e Nato. A me interessa il destino dei 32 lavoratori – continua Tognocchi – non certo le sterili polemiche che qualcuno cerca di aprire. Certo non ho mai avuto l’intenzione di creare soverchie illusioni, e se l’ho fatto me ne scuso. Ho voluto solo rendere conto all’opinione pubblica e ai lavoratori dell’impegno che stiamo mettendo in campo per risolvere la loro situazione. Sembra addirittura – continua ancora Tognocchi – che qualcuno quasi goda dello stop avvenuto nella bolgia dell’aula del Senato chiamata a votare la conversione in legge di quel decreto all’interno del quale abbiamo tentato di introdurre la misura a favore dei lavoratori licenziati. Apprendo con favore – aggiunge Tognocchi – di quanto annunciato dai senatori Maria Grazia Gatti e Marco Filippi circa una ripresentazione da parte loro degli emendamenti ritirati. Quello che è certo è che gli stessi emendamenti con cui si è cercato di garantire la ricollocazione dei lavoratori non portavano la loro firma, ma quella del senatore Francesco Russo, da me sollecitato, e quella del relatore del provvedimento. Non mi pare – conclude Tognocchi – ci sia traccia nei lavori dell’aula di proposte emendative dei senatori Gatti e Filippi volte a una risoluzione del caso dei lavoratori di Camp Darby. Insomma la loro disponibilità è un dato positivo, ma alle parole mi auguro seguano presto anche dei fatti».

 

Fonte: Toscana Consiglio Regionale


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix