Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Attualità
7
Utenti Online:
Contatti Oggi
663
Utenti:
733
Pagine:
Contatti Ieri
2434
Utenti:
3075
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Pisa

Internet Festival tra politica e futuro: c'è anche Jaromil, l’hacker italiano più famoso. Arriva il Ministro Carrozza - FOTO

In programma la presenza di Alex Giordano, Nathan Jurgenson, David Riondino. Con la titolare del Miur si aprla di crisi e opportunità del web
11/10/2013 - 18:00

I Big Data, il caso Prism, l’eSecurity, i confini tra Pisa e Livorno, il business dei dati digitali, le opportunità della Rete per le start up, i “fake (i falsi) su Internet e il successo delle web series. Sono alcuni dei temi che saranno trattati domani, sabato 12 ottobre, dall'Internet Festival 2013, in corso a Pisa e che ha registrato, tra i tanti eventi della seconda giornata, il tutto esaurito, tra giovani, studenti e operatori del settore, alla prima edizione di Rural Hab (presso la Gipsoteca).
 
 
La terza giornata di Internet Festival inizia alle ore 10, alla Scuola Superiore Sant’Anna, con il panel dal titolo “Dialogo d’autore intorno al diritto” sulla regolamentazione per l’uso dei contenuti nella Rete con Guido Scorza, Stefano Quintarelli, Claudio Giua e Isabella Splendore. A seguire “Ready Steady Start-up!” la tavola rotondasulle opportunità offerte dalla Rete per quanti sono interessati a creare nuove imprese con Alberto Zilio, Ryan Heath, Marco Sgroi, Carlo Maria Medaglia. Alle ore 15 è il momento dell’incontro “Digital methods”, tenuto dall’architetto Richard Rogers, sulla metodologia di studio dei social media per una prospettiva metodologica nuova applicata alla ricerca scientifica, sociale, e culturale sul web. A seguire l’incontro “L’indagine digitale tra algoritmi e conversazione: Big Data e Etnografia” sulle analisi quantitative dei Big Data conversazionali che consentono di capire l’orientamento dei consumatori e stabilire innovazioni possibili per i brand e i prodotti: intervengono Fosca Giannotti, Fabrizio Lillo, Alessandro Caliandro e Richard Rogers (modera Adam Arvidsson). Alle ore 17, sempre alla Scuola Superiore Sant’Anna, il panel “Il business dei dati digitali” una conversazione tra immaginario e ricerca per capire sul business in rete con Adam Arvidsson, Stefano Epifani, Dino Pedreschi, Bruce Sterling, modera Maurizio Ricci.
 
 
Al Cinema Teatro Lux si parte alle ore 10, con l’intervista registrata “I numeri non parlano da soli, siamo noi a parlare per loro” tra Antonella Napolitano e Nate Silver, uno dei massimi esperti mondiali sul ruolo dei Big Data come fattore di influenza nella politica del futuro. A seguire l’incontro con Richard Rogers “The Politics of Twitter” sul futuro di Twitter. Alle ore 11 è il momento del panel “Il futuro della politica nelle conversazioni che contano” con Antonella Napolitano, Marco Guidi, Richard Rogers, Cristian Vaccari (modera Mario Tedeschini Lalli) sullo studio dei Big Data, un universo di “sapere potenziale” che, se ben interpretato, consente di capire scenari e tendenze future in ambito politico e non solo. A seguire il panel “Rischi criminali nella città digitale” sul progetto europeo eSecurity che identificai luoghi urbani a rischio di criminalità con Andrea Di Nicola, Cesare Furlanello, Giuseppe Espa, Salvatore Ascione, Federico Brenzoni. Alle ore 15 “Pisa vs. Livorno, i temi che uniscono e dividono” sui reali confini culturali che dividono da sempre le due città con Dino Pedreschi, Marco Malvaldi e i sindaci di Pisa Marco Filippeschi e di Livorno Alessandro Cosimi (modera e arbitra Roberto Bernabò). A seguire, ore 17, “Il caso PRISM, l’area d’ombra del data mining” il panel sul programma di sorveglianza segreto messo in atto dal Governo americano che analizza le comunicazioni dal vivo del traffico Internet mondiale, di quello telefonico e le informazioni memorizzate con Domenico Laforenza, Fabio Chiusi, Ernesto Belisario.
 
 
Alla Scuola Normale Superiore, alle ore 10, si terrà “Media civici, algoritmi e il futuro della partecipazione democratica” la tavola rotonda su CIVI.CI, un nuovo strumento per raccogliere e organizzare proposte e aiutare le comunità a prendere decisioni condivise con le amministrazioni pubbliche, con Robert Bjarnason e Pietro Speroni di Fenizio (modera Adolfo Frediani). Alle ore 11.30 il panel “Societing Revolution: verso una modernità pirata”,una riflessionesu Internet e Politica  con Ravi Sundaram, Alex Giordano, Alessandro Delfanti, Maitrayee Deka, Carlo Saverio Iorio, Jaromil, modera Adam Arvidsson. Nel pomeriggio, alle ore 15, nel panel “Digital Dualism Vs Augmented Reality” Nathan Jurgenson propone una diversa interpretazione per superare la definizione di “dualismo digitale” e la distinzione tra online e offline, per considerare “digitale” e “materiale” come fortemente mescolati tra loro. A seguire, ore 16, “La Rete in bianco e nero” un momento di confronto tra chi nella Rete vede uncontrosenso e ne dà una valutazione critica e chi rispetto alla Rete ha unapproccio completamente positivo. Intervengono Andrew Keen, Evgeny Morozov, Nathan Jurgenson, Michel Bauwens e Alex Giordano, modera Massimo Russo. 
 
 
Alla SMS-Sala presentazioni, alle ore 11, si terrà il workshop “A tu per tu con il libro digitale”, Lorenzo Fabbri e Marco Ferrariospiegheranno come creare un ebook con unfocus sul ruolo del libro nell’ecosistema digitale. Alle ore 14.30 secondo appuntamento con il “Workshop SIC - Scrittura Industriale Collettiva” con Gregorio Magini. A seguire sarà presentato l’ebook “Il Quinto Stato, perché il lavoro indipendente è il nostro futuro” sul temadei lavoratori precari, autonomi e freelance di ogni nazionalità con Roberto Ciccarelli, uno degli autori del libro, e Adriano Fabris. Alle ore 16.30 “Off topic” una conversazioni in libertà tra innovazione, filosofia e sport, protagonisti dell’incontro Elio Matassi, Alessandro Cecioni, Claudia Fusani. Alle 17.30 “Un uomo che forse si chiamava Ugo”, in ricordo di Ugo Riccarelli, vincitore del Premio Campiello 2013, con Luca Ricci, Davide Guadagni, Athos Bigongiali (modera Giorgio Meletti). Alle 18.30, la giornalista Lucia Annunziata incontrerà il pubblico e parlerà del giornalismo digitale e della sua personale esperienza in “Una vita da giornalista multimediale”. Alle ore 19 nell’incontro “Connecting Television. Mercati e pubblici della Internet TV”, si parlerà di televisione e di Facebook e Twitter, luogo per eccellenza di commento e critica dei programmi televisivi. Intervengono Antonio Pavolini, Alberto Marinelli, modera Luca Alagna.
 
 
Alla Gipsoteca di Arte Antica si terrà “E il mondo vero divenne Fake”, ore 17.30, l’incontro con Alberto Abruzzese, Claudia Attimonelli, Fabio La Rocca, Stéphane Hugon, moderato da Vincenzo Susca. 
 
 
Al Cineclub Arsenale la giornata inizia alle 16.30 con l’intervento “Web Series: Forme di Futuro – Pitch con il produttore” e a seguire “Cinema e Web: nuovi modelli di produzione e distribuzione” un confronto tra i protagonisti della filiera tradizionale e le nuove modalità produttive e distributive del cinema (con Alessio Jacona). Alle ore 20.30 sarà proiettato “Google and the world brain” di Ben Lewis, sul più ambizioso progetto mai realizzato su Internet. La proiezione sarà preceduta con l’incontro con il regista in collegamento da Londra. 
Al Cinema Lumiere, ore 21, David Riondino e Cristiana Guccinelli accoglieranno il pubblico con il terzo e ultimo episodio dello spettacolo “DivinLavoro, racconto teatrale in tre cantiche: “Paradiso”. A seguire il concerto “Musica dal vivo con Mr.T-Bone & Friends” a cura di Associazione Toscana Musiche e Ex Wide.
 
 
Alla libreria Feltrinelli (Corso Italia 50), alle ore 18, si terrà l’incontro “Lo scouting editoriale in Rete: ilmioesordio”, con i vincitori de Ilmioesordio, Mavilla e Fracassi, e alcuni rappresentanti di Feltrinelli e del Gruppo Espresso sulle opportunità offerte dalle piattaforme digitali di pubblicazione (modera Lorenzo Fabbri).
 
 
Tra gli eventi organizzati direttamente a cura di: Iit-Cnr “.ItCup Day Open” presso il Palazzo dei Congressi (alle ore 16:00), evento finale della business plan competition del Registro.it, e “Prof e alunni a scuola di sicurezza digitale: da una best practice a una proposta per tutti” (presso la Limonaia di Palazzo Ruschi,  alle ore 18:00 sulla sicurezza informatica per i più giovani, l’educazione all’uso consapevole della Rete da parte dei nativi digitali e la formazione degli insegnanti sui temi della sicurezza informatica. 
Tutti gli eventi sono a ingresso libero. www.internetfestival.it; #IF2013
 
 
Internet Festival è promosso da Regione Toscana, Comune di Pisa, Cnr, Registro.it e Istituto di Informatica e Telematica del Cnr insieme a Camera di Commercio di Pisa, Provincia di Pisa, Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale Superiore, Associazione Festival della Scienza. Il direttore del Festival è Claudio Giua; il coordinamento è affidato a Fondazione Sistema Toscana. Anna Vaccarelli (IIT-CNR) e Gianluigi Ferrari (Università di Pisa) coordinano rispettivamente il comitato esecutivo e scientifico.
 

 

 

Il Ministro Carrozza all’Internet Festival
 

 

 
Domani sabato 12 ottobre, alla terza giornata di Internet Festival a Pisa, arriva Maria Chiara Carrozza, Ministro dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per partecipare, all’incontro “The day after starting up” sul dialogo sulla crisi economica e la nuove strategie e opportunità offerte dal web (16.30, Palazzo dei Congressi).
Alla tavola rotonda parteciperanno tra gli altri anche Massimo Augello (Rettore dell’Università di Pisa) e Fabio Vaccarono (Country Director di Google Italia).
 
 
Tra gli eventi collaterali di domani c’è “IF Game Jam. Gaming the Future” una supermaratona di programmazione a squadre che avrà come obiettivo finale la realizzazione di un videogioco. 30 ore per una sfida all'ultimo codice. L’evento si concluderà domenica alle ore 16 quando verrà decretata la squadra vincitrice. Sviluppatori indipendenti ed esperti del settore daranno supporto didattico ai partecipanti (Stazione Leopolda).
 

Tutti gli eventi sono a ingresso libero. 

Fonte: Ufficio Stampa Fondazione Sistema Toscana


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix