Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Cronaca
12
Utenti Online:
Contatti Oggi
702
Utenti:
814
Pagine:
Contatti Ieri
2428
Utenti:
3109
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Empoli

Mostra in pubblico la sua pistola nella fondina. Arriva la polizia: era una guardia giurata

La mossa un po' spavalda di un uomo ha messo in apprensione alcune persone presenti alla stazione
11/10/2013 - 22:00

 
Ieri sera, giovedì 10 ottobre, c'è stata la necessità di un intervento di una volante del commissariato di polizia di stato in zona stazione. Un episodio che in un primo momento aveva destato una certa preoccupazione. 

La segnalazione è arrivata da un cittadino e, sul momento, aveva dei contorni poco chiari.

È successo tutto intorno alle 22.15, alla stazione ferroviaria di Empoli, quando un signore sulla sessantina, italiano con un accento meridionale, si è rivolto ad alcune persone chiedendo loro se fossero a conoscenza di una qualche casa in vendita in centro storico.

Spiegando tutte le sue difficoltà, anche economiche per l'acquisto di un immobile oggi, sostenendo la possibilità di poter contare su un mutuo purtroppo non molto consistente. Fino a qui tutto bene.

Lo stesso signore, di lì a poco, per convincere i suoi interlocutori anche di avere un lavoro fisso su cui poter contare, istintivamente ha aperto il giubbotto dicendo: "Eecco il lavoro che faccio io". A quel punto ha mostrato, con una certa disinvoltura, la pistola tenuta nascosta nella fondina sottobraccio.

Stigmatizzato l'accaduto uno dei presenti ha fatto arrivare la pattuglia in servizio in città ieri sera che ha provveduto  immediatamente ad identificare la persona armata che si trovava ancora all'interno della stazione sui binari in attesa del treno diretto a Pisa.

Gli uomini del commissariato di polizia di stato di Empoli una volta accertata l'identità e che la persona indiziata aveva con se una pistola vera e funzionante, ha verificato che non era altro che una guardia giurata fuori servizio in possesso di regolare porto d'armi: e' stata redarguita per aver mostrato in pubblico la pistola.

Tutto bene quel che finisce bene, dunque. 


  
 

Luciano Gianni


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix