Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Attualità
7
Utenti Online:
Contatti Oggi
212
Utenti:
264
Pagine:
Contatti Ieri
1959
Utenti:
2308
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Firenze

L’ambiente della Toscana in 11 infografiche di Arpat

Disponibile sul sito dell'agenzia l’annuario dei dati 2013
11/10/2013 - 21:19

È disponibile sul sito Web dell’Agenzia l’Annuario dei dati ambientali 2013 in infografica.  Si tratta di undici rappresentazioni sintetiche e facilmente comprensibili dei dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali ARPAT, pubblicato nello scorso mese di luglio.

 

L’infografica , una modalità di rappresentazione sintetica e immediata di dati e informazioni anche complesse e articolate, è oggi frequentemente utilizzata nei giornali, nelle riviste scientifiche, nei saggi, nei manuali d'istruzioni o di statistica, nei libri di testo scolastici, e anche da diverse agenzie straniere (vedi varie infografiche ambientali sul sito Web ).

 

ARPAT si è rivolta a un’azienda di livello nazionale, che opera per conto di diverse testate giornalistiche (Repubblica, La Stampa, Agenzia Ansa, Istat, ecc.), per realizzare una serie di infografiche che illustrassero in modo divulgativo ed efficace, come normalmente avviene sulla stampa, l’ambiente in Toscana relativamente a: polveri sottili, acque superficiali e sotterranee, acque di balneazione, biodiversità, bonifiche dei siti contaminati, rumore, campi elettromagnetici, radon, aziende ad autorizzazione integrata ambientale, depuratori.

 

Chi vuole accedere a uno spaccato più completo dei dati ambientali può consultare l’Annuario , giunto quest’anno alla seconda edizione, nella sua veste completa. In questa pubblicazione vengono infatti presentati ogni anno – entro il primo semestre successivo all’anno di riferimento - i principali dati disponibili per le diverse matrici e tematiche attraverso cartogrammi, grafici e tabelle, che non necessitano di commenti o interpretazioni.

 

In questo modo si mette a disposizione delle istituzioni e della società civile (associazioni, politica, imprese, media, università e ricerca, singoli cittadini) un bagaglio comune di informazioni da poter “leggere” secondo le diverse esigenze.

 

In Toscana la legge regionale 30/2009 , che regola il funzionamento di ARPAT, ha individuato i tre pilastri fondamentali sui quali si basa l’Agenzia: il controllo ambientale, il supporto tecnico-scientifico (alla Regione e agli Enti locali) e l’informazione ambientale.

 

E su quest’ultimo punto l’Agenzia sta compiendo un grosso sforzo, in modo da dare concreta attuazione al dettato normativo sopra richiamato, sia in termini di dati ambientali messi a disposizione (sul sito Web  e sul Sistema Informativo Regionale Ambientale della Toscana ), sia in una forma più proattiva, cercando di far arrivare queste e molte altre informazioni ai possibili fruitori (vediARPATnews Informazione ambientale: compito fondamentale di ARPAT ).

 

È proprio in questo impegno dell’Agenzia che si colloca la nuova iniziativa di utilizzare l’infografica nella comunicazione dei dati ambientali, auspicando che questa modalità diventi una prassi sempre più diffusa.

Fonte: Ufficio Stampa ARPAT


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix