Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Cronaca
2
Utenti Online:
Contatti Oggi
270
Utenti:
606
Pagine:
Contatti Ieri
1405
Utenti:
1974
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Arezzo

Ruba un portafoglio, arrestato

I carabinieri hanno denunciato cinque persone, fra le quali un 38 enne che guidava senza aver mai preso la patente
12/10/2013 - 11:35

I Carabinieri Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Arezzo hanno arrestato per rapina un 60enne aretino. 

 

L’uomo, entrato all’interno degli uffici della U.S.L. 8, aveva rubato il borsellino di un impiegato ma veniva notato da un utente, che tentava di bloccarlo.

 

I militari dell’Arma, immediatamente intervenuti sul posto, recuperavano la refurtiva, di cui nel frattempo l’uomo si era disfatto e, bloccatolo, lo portavano presso la Caserma Carabinieri di Arezzo, dove veniva tratto in arresto e ristretto presso la camera di sicurezza, in attesa del giudizio per direttissima previsto per la giornata odierna.

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cortona hanno denunciato in stato di libertà per guida senza patente poiché mai conseguita un 38enne della Valdichiana.

 

Nella tarda mattinata di ieri l’uomo veniva fermato in Cortona a un posto di controllo effettuato dai militari dell’Arma, che accertavano che egli non era in possesso di patente di guida per non averla mai conseguita e che l’automezzo era inoltre sprovvisto di copertura assicurativa.

 

Pertanto al 38enne, denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida senza patente, veniva posto sotto sequestro amministrativo l’automezzo.

 

Sempre i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cortona, verso le 2 di ieri, fermavano in Piazza Garibaldi di Foiano della Chiana un 34enne, anch’egli della Valdichiana che, alla guida della propria autovettura, veniva sorpreso con un tasso di alcool nel sangue di 1,05  grammi per litro.

 

All’uomo veniva ritirata la patente di guida e posto sotto sequestro l’automezzo.

 

I Carabinieri della Stazione di Terontola hanno denunciato in stato di libertà un 25enne rumeno, residente a Trapani, per porto di armi o strumenti atti ad offendere.

 

Nel primo pomeriggio di ieri una pattuglia dei Carabinieri di Terontola fermava alla guida della propria autovettura lo straniero, che veniva trovato in possesso di un coltello di genere proibito, un piede di porco e due cacciaviti. Nei confronti dell’uomo veniva inoltre proposta la irrigazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.

 

Ancora i Carabinieri della Stazione di Terontola denunciavano in stato di libertà un 29enne e un 31enne, entrambi  kosovari, residenti in provincia di Perugia, per illecita gestione di rifiuti speciali.

 

Verso le 11 di ieri una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Terontola fermava i due che, a bordo di un furgone, stavano trasportando rifiuti speciali consistenti in vecchi elettrodomestici e materiale ferroso di varia natura, senza essere in possesso di alcuna autorizzazione.

 

Il 29enne veniva inoltre proposto per la irrigazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix