Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Attualità
1
Utenti Online:
Contatti Oggi
270
Utenti:
606
Pagine:
Contatti Ieri
1405
Utenti:
1974
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Pisa

Una nuova sede per l'associazione Down

Domenica 13 ottobre l'inaugurazione della casa in cui si sperimenta l'autonomia
12/10/2013 - 13:21

Nata a Pisa nel 1988, l’Aipd (Associazione Italiana Persone Down) Onlus Pisa festeggia i suoi 25 anni di vita con una nuova sede. L'inaugurazione domenica 13 ottobre alle 17.45, in occasione della giornata nazionale delle persone con sindrome di Down. Una vera e propria casa in cui sperimentare l'autonomia, dove troveranno spazio tutti i servizi dell'associazione: sportelli di ascolto, aiuto all'inserimento scolastico,  organizzazione del tempo libero e delle vacanze estive, fino alla formazione per il mondo lavorativo (attualmente 6 persone hanno regolare contratto e 20 stanno svolgendo un tirocinio). Le parole d'ordine sono autonomia, indipendenza, socializzazione e sviluppo delle proprie capacità. Liberandosi dagli stereotipi.

 

La nuova sede si trova in via Rosellini 44, in un immobile concesso in comodato gratuito dalla USL5 grazie all'attivazione da parte di Società della Salute e Comune di Pisa del progetto "Per la vita Autonoma". Rispetto alla vecchia e più piccola sede, che si trovava in via Battisti in uno degli edifici coinvolti nel progetto della Sesta Porta, nella nuova struttura i ragazzi hanno a disposizione  300 metri quadrati, divisi in  12 stanze.

 

L'Associazione si pone quale punto di riferimento su tutte le problematiche riguardanti la sindrome di Down. Il suo scopo è tutelare i diritti delle persone con sindrome di Down, favorirne il pieno sviluppo fisico e mentale, contribuire al loro inserimento scolastico e sociale a tutti i livelli, sensibilizzare sulle loro reali capacità e divulgare le conoscenze sulla sindrome.  L'aipd Pisa conta 90 soci e sostiene circa 65 persone con Sindrome di Down. L'AIPD non si sostituisce ai servizi territoriali ma li affianca in uno sforzo congiunto per il miglioramento dello stile di vita della persona Down e della propria famiglia. L'AIPD Pisa può contare sul supporto di 8 operatori Professionisti specializzati 1, segretaria e 20 volontari (la maggior parte studenti universitari).

 

I servizi: centro di ascolto, servizio pediatrico, consulenza legale, consulenza medica, consulenza fiscale, sportello assistenza sociale

 

Le attività: Passo dopo passo, Gioco e imparo, Gli esploratori, Club dei ragazzi, Servizio Scuola, Agenzia del tempo libero, Casa Nostra, Vacanze estive, Progetto Coppie, Cosa fai Sabato sera?, Lavoratori in Corso

Fonte: Comune di Pisa - Ufficio Stampa


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix