Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Politica
8
Utenti Online:
Contatti Oggi
627
Utenti:
1253
Pagine:
Contatti Ieri
1631
Utenti:
1768
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Firenze

Torselli (FdI): "Renzi alla terza campagna elettorale in quattro anni, la cttà ha bisogno di un sindaco"

Appello al partito democratico: "Diamo un segnale di rinnovamento facendo le primarie insieme"
12/10/2013 - 13:49

"Ci risiamo. Per la terza volta in quattro anni poco più di mandato, il Sindaco Renzi si rimette in marcia, lasciandosi alle spalle la città che dovrebbe amministrare, per tentare l'ennesimo trampolino verso la propria carriera romana. Alla faccia dei problemi irrisolti che, temiamo, siano destinati ormai a rimanere tali". Queste le dichiarazioni di Francesco Torselli, consigliere comunale di Fratelli d'Italia.

 

"Che Renzi abbia dato visibilità a Firenze, cosa che egli peraltro ripete da sempre, è senza dubbio vero - prosegue l'esponente del centrodestra - ma Firenze non ha bisogno solo di visibilità: avrebbe bisogno di un sindaco impegnato quotidianamente a risolvere i disagi dei cittadini, non di un anchor-man da vedere più in televisione che nel Salone dei Duegento".

 

"Certo - aggiunge poi Torselli - occorre anche essere realisti e fare autocritica dove è necessario: non facciamo finta di non vedere che l'opposizione di centrodestra che si era presentata con 15 consiglieri divisi in due soli gruppi, oggi, vuoi per la crisi nazionale del PDL, vuoi per i "salti della quaglia" verso la maggioranza di qualcuno, si ritrova divisa in 6 gruppi, il più numeroso dei quali vanta 4 consiglieri".

 

"A questo punto - spiega ancora il consigliere di Fratelli d'Italia - non ci resta che prendere atto ciascuno delle proprie responsabilità, a cominciare però dal partito che ha espresso un sindaco totalmente disinteressato a Firenze e lavorare per aprire una nuova stagione politica per la città all'insegna della serietà e dell'amore per Firenze".

 

"Sarebbe bello - conclude Torselli - che il primo segnale di questo rinnovamento fossero le primarie organizzate assieme dal centrodestra e dal centrosinistra. In questa maniera si eviterebbero ingerenze, ma soprattutto sono certo che porteremmo alle urne una percentuale altissima di fiorentini. Il più bello degli spot per riavvicinare la politica alla gente".

Francesco Torselli, consigliere comunale di Fratelli d'Italia


 
Invia
 
 

Nessun Commento Inserito
la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix