Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Politica
5
Utenti Online:
Contatti Oggi
386
Utenti:
413
Pagine:
Contatti Ieri
2161
Utenti:
3153
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
San Miniato
Massimo Baldacci

Il Pd cittadino sull'operato dell'amministrazione: giudizio positivo, ma ci sono dei punti da migliorare

Approvato un documento proposto dal segretario Massimo Baldacci
12/10/2013 - 16:47

L'assemblea comunale del PD di San Miniato si è riunita venerdì 11 ottobre, a conclusione di un percorso di discussione avvenuto nelle due settimane precedenti in tutti i circoli del PD del comune. Ha approvato un documento proposto dal Segretario Massimo Baldacci, che, esprime un giudizio sostanzialmente positivo sull'operato dell'Amministrazione Comunale nel corso dell'ultimo quinquennio.

 

Si individuano nel documento anche alcuni punti su cui sarà necessaria una forte innovazione e l'introduzione di alcuni elementi di discontinuità (una più forte capacità di gestione politica e una più attenta presenza nelle sedi di confronto interistituzionale, in particolare in relazione all'impegno della costruzione dell'Unione dei Comuni del Valdarno Inferiore; una migliore organizzazione della macchina comunale; un più forte impegno sulla qualità degli interventi sulla cultura e il turismo; l'affermazione coerente di una prospettiva di salvaguardia del territorio e del paesaggio puntando sul riutilizzo dei volumi esistenti, senza produrre ulteriore consumo del territorio; un impegno ancora maggiore, e capace di confrontarsi con gli strumenti nuovi, sul terreno della partecipazione e della comunicazione.

 

 

Su queste basi L'assemblea Comunale del PD di San Miniato ha espresso parere favorevole alla  ricandidatura del Sindaco uscente Vittorio Gabbanini per un secondo mandato, proponendolo come candidato di una coalizione di centrosinistra e sottolineando come le necessità di innovazione e di discontinuità evidenziate nella discussione debbano influire nel programma per il nuovo mandato e, in accordo col Sindaco, e tenendo conto della necessità di mettere a frutto tutte le esperienze del partito e della coalizione anche sui futuri assetti di governo. Fermo restando il rispetto delle regole previste dallo statuto sulle primarie, l'Assemblea ha dichiarato il proprio orientamento alla costruzione di un percorso unitario, e non ha ravvisato le condizioni e la necessità di un ricorso alle primarie.

 
 
 
Il PD ha inoltre confermato il proprio interesse alla costituzione, anche a San Miniato, di una coalizione di centrosinistra, rivolgendo questa proposta soprattutto a SEL e ritenendo pienamente possibile la realizzazione, anche a livello locale, di una convergenza programmatica come quella che si sta positivamente realizzando a livello comprensoriale ed escludendo totalmente, da una parte e dall'altra, qualsiasi posizione pregiudiziale sulle persone.
 
 
 
Il documento è stato approvato a larga maggioranza dopo una discussione molto ampia. Alcuni membri dell'assemblea non l'hanno condiviso perché, pur non presentando proposte alternative di candidatura si sono espressi a favore di un percorso di discussione più lungo e più allargato, che non valutasse negativamente un eventuale ricorso alle primarie. Tutta l'assemblea ha invece unanimemente condiviso l'esigenza di una massima apertura esterna e anche di una forte ricerca di modalità innovative per l'elaborazione del programma a partire dai punti di criticità individuati
 

Fonte: Ufficio stampa


 
Invia
 
 

la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix