Ascolta Radio Lady Ascolta Radio Sei Sei Radio Lady
scegli la data di ricerca
Politica
12
Utenti Online:
Contatti Oggi
638
Utenti:
1266
Pagine:
Contatti Ieri
1631
Utenti:
1768
Pagine:
  registrati
Empoli F.C.BasketCalcio UISP
scrivici un messaggio
Massa
Roberto Fiore

Roberto Fiore al dibattito sullo ius soli, l'incontro si svolge a porte chiuse

L'estrema sinistra e diverse associazioni culturali del territorio hanno organizzato una contromanifestazione di protesta
12/10/2013 - 18:55

Si è svolto a porte chiuse il dibattito sullo ius soli a cui ha partecipato il segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore, a Massa. Il luogo dell'incontro con i militanti del partito è stato comunicato solo mezz'ora prima dell'arrivo di Fiore: si temevano infatti problemi di ordine pubblico.

 

Nonostante il dibattito si svolgesse in periferia e in una struttura privata, l'estrema sinistra, Carc, Anpi e diverse associazioni culturali del territorio, hanno voluto comunque organizzare una contromanifestazione di protesta, che si è svolta, pacificamente, per le strade del centro. Per tutto il pomeriggio sono rimaste presidiate dalle forze dell'ordine sia la sede di Forza Nuova sia il luogo del dibattito con Fiore. 

 

 

''Posso solo dire che ricordo il processo di 10 anni fa, che per la prima volta, dal 1945, fu sospeso da un gruppo di gente inferocita, che riuscì a bloccare la sentenza e fece rimanere in carcere la persona che era stata scarcerata. Uno dei tanti casi di ingiustizia in Italia''. Lo ha detto il segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore, a Massa per un dibattito, rispondendo ai cronisti sulla morte di Priebke. ''Non andrò al funerale - ha aggiunto - perché non sono solito andare al funerale di chi non conosco di persona. Poi credo che, una volta che una qualsiasi persona muore, il rispetto vada al di là delle posizioni politiche".

Fonte: ANSA


 
Invia
 
 

la tua cittĂ 
ultimi commenti
Feed RSS
Feed podcast
Feed podcast
Firefox Opera Internet Explorer Safari Valid XHTML 1.0 Valid CSS 2.0 Valid WAI 1.0 powered by Genetrix